Statistiche delle ultime cinque stagioni di Serie A (con migliori marcatori e difese)

Giuseppe Carella

Autore: Giuseppe Carella
Bio: un vero creativo
Pubblicato: 21 Aug 2019 04:14
Ultimo aggiornamento: 22 Aug 2019 09:17

Statistiche delle ultime cinque stagioni di Serie A (con migliori marcatori e difese)

Uno sguardo al passato per scoprire chi nella prossima stagione sarà il prossimo capocannoniere o la probabile vincitrice del torneo.

>Se volte avere maggiori informazioni sulle statistiche squadre e calciatori delle passate stagioni in questo articolo vi offriamo una panoramica dettagliata e di semplice consultazione, in stile FCP ;) dell’andamento delle prime quattro classificate dalla stagione 2014/15 alla 2018/19.

Indice rapido dei contenuti:

Nell’articolo “Come preparare un'asta perfetta” consigliamo di definire le prime 5 squadre della prossima stagione. Il metodo che proponiamo è quello di consultare le nostre schede squadre, con il loro punteggio FCP e unirle all’analisi dei trend delle scorse stagioni.

Il campionato che ci attende ha molti punti interrogativi, delle prime sei squadre solo Napoli e Torino hanno confermato i loro allenatori, mentre il resto inizieranno la stagione con sistemi tattici e rose completamente nuove.

Ma a vedere bene i dati, i top team mantengono nel corso delle stagioni alcune tendenze, pochi gol subiti, miglior attacco o capocannoniere. Se prendiamo come esempio la Juventus, è dalla stagione 2014/15 che detiene il primato di miglior difesa e Dybala e Mandzuckic presenti nella classifica dei migliori marcatori delle ultime quattro stagioni.

La nostra timeline inizia proprio nel 2014, per ogni stagione forniamo la classifica finale, il dettaglio dei migliori marcatori delle prime quattro squadre più le squadre presenti nella classifica del miglior attacco, poi classifica migliore difesa.

 

Stagione 2014/15

Classifica finale 2014/15

La Juventus inizia il ciclo Allegri che la porterà a vincere i successivi 5 scudetti, in questa stagione sarà la migliore difesa con soli 24 gol subiti e il miglior attacco con ben 72 reti.

Poi troviamo la Lazio e il Napoli di Higuiain (18 reti) e Callejon (11 reti) e il Genoa di Iago Falque (12 reti).

Di seguito i migliori marcatori per squadra delle prime quattro classificate. Molti di questi calciatori ormai militano in altri campionati o sono a fine carriera, ma è interessante vedere come la Roma di Garcia e il DS Sabatini hanno fatto rendere il controverso Nainggolan e Florenzi con 5 gol ciascuno.

I capocannonieri della stagione sono Icardi e Toni con 22 gol. 

Vediamo nel dettaglio il rendimento dei singoli giocatori.

Stagione 2015/16

Classifica finale 2015/16

Una sorprendente Roma 3ª classificata è invece prima come miglior attacco del campionato con 83 gol. Il Napoli è trascinato da Higuain e il suo record di gol in Serie A, ben  36, Al terzo posto la Juventus di Dybala e Mandzukic, al quarto posto la Fiorentina di Ilicic (13 reti), Kalinic (12 reti) .

La Roma di Garcia rappresenta velocità e precisione, con ali dotate di grande tecnica e progressione con una prima punta di peso.  L’inter si affida ai 16 gol di Mauro Icardi e alla tecnica e velocità dei due croati Perisic e Brozovic.

Il capocannoniere della stagione è Higuain con 36 gol.

Vediamo nel dettaglio il rendimento dei singoli giocatori.

Stagione 2016/17

Classifica finale 2016/17

La stagione 2016 si apre con il trasferimento di Higuain alla Juventus che chiuderà il campionato con 24 reti, affiancato da Dybala e Mandzukic. Il miglior attacco è quello del Napoli che al secondo anno di Sarrismo trova le geometrie giuste e porta tutti i e tre gli attaccanti in doppia cifra, probabilmente rimarrà la migliore annata di Mertens con 28 gol

La Roma guidata da Spalletti e dal nuovo DS Monchi chiude al secondo posto e porta a ben 29 gol Dezko e 11 gol Nainggolan.

Il primo anno di Gasperini all’Atalanta frutta un quarto posto e la scoperta di Conti e Caldara, nonché i 16 gol del Papu Gomez.

Segnaliamo al quarto posto della classifica del miglior attacco la Lazio di Inzaghi alla prima stagione completa come allenatore dei biancocelesti. Gli attaccanti migliori sono stati Immobile con ben 23 reti e Keita Balde con 16 reti.

Il capocannoniere della stagione è Dzeko con 29 gol.

Vediamo nel dettaglio il rendimento dei singoli giocatori.

Stagione 2017/18

Classifica finale 2017/18

Il finale di campionato regala gioie e critiche, con la Juventus capace di resistere ai 91 punti del Napoli, l’Inter che conquista la zona Champions a scapito della Lazio, con Icardi a 28 gol e Immobili con 29 gol segnati. I biancocelesti scoprono i gol di Milinkovic Savic (12 reti) e Luis Alberto che mette a segno 11 gol e 7 assist. Per Dybala al centro del progetto Juventus si contano ben 22 reti con Higuian a quota16.

Il capocannoniere della stagione è Immobile con 29 gol.

Vediamo nel dettaglio il rendimento dei singoli giocatori.

Stagione 2018/19

Classifica finale 2018/19

L’ultima stagione ha regalato ai bianconeri l’ottavo scudetto consecutivo, padroni indiscussi del campionato e protagonisti dell’acquisto di CR7 che si presenta in serie A con 21 reti, Dybala soffre la presenza del portoghese e chiude la stagione con soli 4 gol, Mario Mandzukic 9 gol. Il miglior attacco del torneo è quello dei bergamaschi che guidati da Gasperini portano in doppia cifra Zapata con 23 gol e Ilicic con 12 gol.  Il Napoli di Carlo Ancelotti (alla prima stagione) ritrova il polacco Milik con 17 reti e Mertens che mantiene il trend ella passata stagione con 16 reti.

La Roma esonera Di Francesco per Ranieri, in questo cambio di guardia Dzeko perde riferimenti e chiude il campionato con 9 gol, il miglior marcatore della squadra è El Shaarawy con 11 reti

Il capocannoniere della stagione è Quagliarella con 26 gol.

Vediamo nel dettaglio il rendimento dei singoli giocatori.

Grafico rendimento miglior attacco

Dalla stagione 2014 alla 2018

Nel grafico è mostrato il rendimento delle squadre in attacco nelle singole stagioni.

Quello che si evince è la costanza di Juventus e Napoli, presenti in tutti e cinque anni, per i bianconeri la continuità del tecnico ha rappresentato un punto di forza, mentre i partenopei sono stati capaci di mantenere un buon trend nel passaggio da Benitez, Sarri e Ancelotti.

Le due romane si alternano e dimostrano di avere buone intuizioni in attacco, interessante in chiave nuovo campionato la presenza dell’Atalanta al primo posto nella stagione 2019.

 

Grafico rendimento miglior difesa

Dalla stagione 2014 alla 2018

In questo grafico riassumiamo le migliori difese della serie A dalla stagione 2014 a quella 2015. La presenza di squadre come il Chievo Verona, il Sassuolo e il Milan dell’ultima stagione ci fa capire come in Serie A i tecnici allenano in maniera maniacale la fase difensiva e di non possesso. Spesso anche a fantacalcio avere una buona difesa significa vincere partite sporche e non facili.

A guardare l’andamento delle squadre è stupefacente la presenza costante della Juventus in tutti e cinque anni come migliore difesa. La famosissima BBC ha reso i bianconeri una squadra impenetrabile, ma che è stata capace di rinnovare progressivamente il reparto difensivo con giovani e giocatori talentuosi.

In questa classifica l’Inter fa capire come la presenza di Handanovic e un reparto che è andato migliorando di stagione in stagione ha portato i suoi frutti. Non è un caso che la miglior difesa coincida con la vittoria del campionato, filosofia dell’ex-allenatore della Juventus Max Allegri.

 

Di seguito uno schema con i migliori difensori per squadra, divisi per stagione e ordinati per presenze e media voto.

Migliori difensori stagione 2014/15

Migliori difensori stagione 2015/16

Migliori difensori stagione 2016/17

Migliori difensori stagione 2017/18

Migliori difensori stagione 2018/19

Sintesi dei repart

Reparto d’attacco

A questo punto vi starete chiedendo chi sarà il prossimo capocannoniere della stagione 2019/20 o quale sarà la squadra con il miglior rendimento difensivo, beh proviamo a tracciare il punto di tutto quello che abbiamo visto e letto in questo articolo.

Nelle ultime cinque stagioni Mauro Icardi si è distinto come uno dei migliori bomber, sicuramente in cerca di conferme dopo l’ultima stagione passata a risolvere problemi contrattuali piuttosto che gol. 

La Juventus lascia ancora qualche dubbio in attacco e se Dybala dovesse restare il suo rendimento potrebbe tornare a quello della stagione 2017/18 con 22 gol.

Il Napoli non ha una prima punta da 20/25 gol quindi rintracciare il bombare è difficile, ma nelle ultime cinque stadio è sempre stata tra le prime quattro squadre per gol fatti, restiamo in attesa di evoluzioni di mercato.

La Roma inizia il suo ennesimo nuovo ciclo, con un nuovo Ds e un nuovo allenatore, senza le sue bandiere storiche (Totti e De Rossi) ma con il fresco rinnovo di Dzeko.

 

Reparto difensivo

La solidità difensiva della Vecchia signora non è messa in dubbio e potrebbe essere addirittura esaltata dagli schemi di mr.Sarri. 

La Roma ha dimostrato di saper allestire un buon reparto difensivo, e le cessioni del mercato estivo potrebbero non pesare sul bilancio finale. Stesso discorso vale per l’Inter che con gli ultimi acquisti si candida ad avere un pacchetto di difesa solido e capace di regalare bonus inaspettati.

Il Napoli deve registrare i nuovi arrivi e stabilire le gerarchie sulle fasce, ma la presenza di Kolubaly ha garantito nelle ultime annate sempre ottima fisicità e dinamismo.

Non è da sottovalutare il Milan che nella scorsa stagione, nonostante infortuni e risultati discontinui ha dimostrato di avere ottimi interpreti, Calabria, Romagnoli e Donnarumma restano giovani di ottima prospettiva e tutti e tre hanno portato bonus nella scorsa stagione.

Diceva Mark Twain: I fatti sono testardi, ma le statistiche sono molto più flessibili.

Quindi non smettete di studiare e di pensare con la vostra testa!

 

Oh per Bacco, ma cos'è questo sito?

logo fantacalciopedia app android

FantaCalcioPedia è un'enciclopedia per fantallenatori, fantamagutti e fantasproloquiatori. Qui troverete tutti i consigli fantacalcio che state cercando sulle squadre e i giocatori del campionato di Serie A 2019/20. FCP è un sito con contenuti inutilmente originali e inediti, quindi purtroppo per voi non copiati e incollati dai siti mainstream come gazzetta e fantagazzetta. E' gratis ed è disponibile anche in versione mobile fcp (Android) per la gestione d'asta in tempo reale. L'app android si chiama FantaCalcioPedia ed è piena di informazioni che vi aiuteranno male durante l'asta del fantacalcio.

FCP, app android gratuita

logo fantacalciopedia app android

1. Schede delle 20 squadre di serie A, con info sui tecnici, sul modulo, probabili formazioni e rose.
2. Elenco calciatori di serie A con punteggio, descrizione tecnica, posizione tattica, statistiche di rendimento;
3. Possibilità di creare infinite liste personalizzate per raggruppare i calciatori;
4. Liste di sistema che permettono di filtrare i calciatori in base alle caratteristiche di gioco;
5. Possibilità di cambiare ruolo ai calciatori con adattamento dinamico del punteggio;
6. Accesso al rivoluzionario quaderno d' asta, un suggeritore automatico di calciatori in grado di offrire le migliori alternative in tempo reale durante lo svolgimento dell'asta;
7. Sistema di aggiornamento automatico di squadre e calciatori con una redazione che elabora i cambiamenti in tempo reale;

Che cos'è il quaderno d'asta?
Il filtro ALL nel quaderno
Probabili del mondo, unitevi

Probabili formazioni Gazzetta
Probabili formazioni FantaMagazine
Probabili formazioni Fantagazzetta
Probabili formazioni Sky

FantaCalcioPedia || Copyrights © 2016 Tutti diritti riservati - A5STUDIO
info@fantacalciopedia.com