Verona - Rosa aggiornata 2019/20

Il modulo principale: 3-4-2-1

STEPINSKI

ZACCAGNI

TUTINO

LAZOVIC

VELOSO

HENDERSON

ADJAPONG

BOCCHETTI

GUNTER

RRAHMANI

SILVESTRI

Verona probabile formazione titolare 2019/20

foto di Verona Il Verona è una squadra storica del calcio italiano, che vanta nel suo palmares lo scudetto 1984-85. Durante gli anni '80 gli scaligeri sono stati protagonisti in Italia e in Europa. Dagli anni '90 in poi, la storia calcistica del Verona è caratterizzata da retrocessioni e risalite, senza mai riuscire a mantenere una continuità di risultati. Negli ultimi anni si assiste ad un'inversione di tendenza, infatti la squadra veneta è riuscita a disputare diversi campionati di Serie A, intervallati da qualche retrocessione. La stagione 2017-18 è stata l'ultima disputata in Serie A, sotto la direzione Fusco, con la squadra affidata a Fabio Pecchia. Tuttavia il campionato è stato fallimentare, Pecchia e Fusco sono stati sostituiti da D'Amico nel ruolo di DS e Grosso in quello di allenatore. Nel Maggio 2019, all'allenatore ex-Campione del Mondo è subentrato Aglietti che è riuscito a centrare una promozione rocambolesca. Il Verona targato Aglietti ha infatti vinto i Play-Off. L'allenatore non viene confermato, la società ha deciso di puntare su Juric per affrontare al meglio la Serie A. Con l'avvento di Juric è facile prevedere un ritorno alla difesa a 3, con un centrocampo robusto con 4-5 giocatori, e un attacco a 2 o 3 punte. Il Verona di Juric è in costruzione, il mercato ha portato buoni giocatori, spesso dello stesso livello e tatticamente intercambiabili. Difficile prevedere quale sarà l'undici titolare. Ma procediamo con l'analisi. Nel ruolo di portiere, Silvestri dovrebbe essere confermato titolare, ma l'arrivo di Radunovic apre la competizione a porta. Nelle prossime settimane le gerarchie saranno più chiare. Capitolo esterni, i neo-acquisti Lazovic e Adjapong saranno in ballottaggio sull'out destro. Defilato Faraoni. A sinistra si attende il ritorno Crescenzi (qualora recuperasse dall'infortunio), nel frattempo Lazovic verrà spesso dirottato a sinistra. Si prevede poco spazio per il giovanissimo brasiliano Wesley. Il terzetto difensivo verrà composto da Rrahmani, Bocchetti e uno tra Gunter e Kumbulla mentre Empereur e Davidowicz saranno utili al turn-over difensivo ma sono profili interessanti, giocheranno più del previsto. Il centrocampo sarà formato dal neo-acquisto Veloso, con il 24enne Henderson ad affiancarlo e i jolly di centrocampo Pessina e Daniel Bessa alternative di qualità. Badu invece è alle prese con un infortunio non ben chiarito, non è detto che recuperi in tempi brevi. Tutti sono frecce nell'arco di Juric che li terrà in considerazione nel turn-over di centrocampo. Interesse per il classe 99 Danzi, talento giovanissimo. Verre, arrivato dalla Sampdoria, potrà svolgere il doppio ruolo di terzo del centrocampo o di trequartista, alternativamente ad Amrabat, giocatore con caratteristiche offensive molto simili. Capitolo attacco, Stepinski al momento è il centravanti titolare, ma attenzione a Pazzini ha ancora qualche cartuccia da sparare, Di Carmine diventa la terza maglia, ma potrebbe fare la seconda punta con variante di modulo 3-4-1-2. Gli esterni offensivi: Zaccagni, Verre e Tutino per due maglie, più defilato Di Gaudio. C'è sicuramente curiosità per la prima esperienza in Serie A del giovane talento Tutino, un giocatore che Juric potrebbe provare a valorizzare e per Eddy Salcedo che, tuttavia, giocherà poco o comunque meno dei compagni di reparto.
Ultimo aggiornamento: 03-09-2019

Verona - Allenatore Ivan Juric

Ivan Juric è arrivato in Italia da giocatore nel 2001, a Crotone, dove disputa cinque stagioni tra serie B e lega-pro (all'epoca Serie C1). Nel 2006 viene acquistato dal Genoa, con il quale disputa un primo campionato di B, e quattro di A, prima di ritirarsi nel 2010. Da calciatore ha racimolato anche qualche presenza nella nazionale croata, anche se soprattutto nell'U21 con sporadiche convocazioni nella nazionale maggiore. La stagione 2010-11 è la sua prima da allenatore, che lo vede impegnato come tecnico del Genoa primavera. Nelle due stagioni successive diventa l'assistente di Gasperini, con il quale condivide le sfortunate esperienze all'Inter (pochi mesi tra luglio e settembre 2011) ed a Palermo (tra 2012 e 2013, esoneri e richiami). Nel 2012 Juric frequenta il corso per allenatore a Coverciano, e l'anno successivo si separa dal maestro Gasperini, iniziando la sua carriera da allenatore, prima nuovamente come tecnico del Genoa primavera, e poi la stagione successiva in lega pro a Mantova (2014-15). Durante l'estate 2015 lascia Mantova e viene ingaggiato come tecnico del Crotone, iniziando quella che sarà la sua più importante esperienza in panchina (fino ad ora). Infatti, il campionato a Crotone è esaltante, Juric riesce a portare i ''pitagorici'' ad una storica promozione in seria A. Dopo la festa promozione, il tecnico croato annuncia che lascerà Crotone, per tornare a Genoa, questa volta come allenatore della prima squadra proprio in sostituzione del maestro Gasperini. L'esperienza a Genoa non è delle più felici. Il campionato 2016-17 inizia bene, ma dopo una serie di risultati negativi viene esonerato nel Febbraio 2017. Viene richiamato in panchina, dopo l'esonero del suo sostituto Mandorlini, e conclude la stagione alla guida del Genoa centrando la salvezza. Viene confermato per la stagione successiva, campionato 2017-18, salvo essere nuovamente esonerato a Novembre 2017 e sostituito da Ballardini. Il tecnico Croato, ancora sotto contratto, viene richiamato ad Ottobre 2018, 11 mesi dopo il suo precedente esonero, proprio in sostituzione di Ballardini. Ma la nuova fase dura poco più di due mesi, a Dicembre è già esonero. Juric resta fermo per il resto della stagione. A Giugno 2019 viene ingaggiato dal Verona. Una sfida affascinante con una dirigenza meno 'vulcanica', con la dovuta calma Juric potrebbe finalmente dimostrare di essere un allenatore di categoria. Juric pratica un calcio offensivo, schierando la squadra spesso con un 3-4-3 (o alternativamente con un 3-5-2), che sicuramente applicherà a Verona. La difesa a 3 prevede un libero e due marcatori, coperta dagli esterni difensivi. Il centrocampo prevede un regista, un mediano ed una mezzala offensiva. L'attacco ruota attorno al centravanti d'area, con una punta mobile a suo sostegno.

Squadre simili a Verona (66)

Punteggio Verona

Punteggio squadra: 66

Rosa Verona - Schede calciatori

SILVESTRI MARCO

maglia di Verona POR Verona

65
40 PRES.
0 MEDIA
49 RETI

RADUNOVIC BORIS

maglia di Verona POR Verona

55
9 PRES.
0 MEDIA
8 RETI

BERARDI ALESSANDRO

maglia di Verona POR Verona

40
0 PRES.
0 MEDIA
0 RETI

GUNTER KORAY

maglia di Verona DIF Verona

68
13 PRES.
5.73 MEDIA
0 RETI

BOCCHETTI SALVATORE

maglia di Verona DIF Verona

68
15 PRES.
0 MEDIA
0 RETI

RRAHMANI AMIR

maglia di Verona DIF Verona

65
15 PRES.
0 MEDIA
3 RETI

DAWIDOWICZ PAWEL

maglia di Verona DIF Verona

64
31 PRES.
0 MEDIA
1 RETI

CRESCENZI ALESSANDRO

maglia di Verona DIF Verona

63
12 PRES.
0 MEDIA
0 RETI

KUMBULLA MARASH

maglia di Verona DIF Verona

63
3 PRES.
0 MEDIA
0 RETI

EMPEREUR ALAN

maglia di Verona DIF Verona

62
22 PRES.
0 MEDIA
1 RETI

VITALE LUIGI

maglia di Verona DIF Verona

61
16 PRES.
0 MEDIA
0 RETI

DE OLIVEIRA WESLEY

maglia di Verona DIF Verona

59
0 PRES.
0 MEDIA
0 RETI

VELOSO MIGUEL

maglia di Verona CEN Verona

70
19 PRES.
5.89 MEDIA
0 RETI

LAZOVIC DARKO

maglia di Verona CEN Verona

69
33 PRES.
5.92 MEDIA
3 RETI

PESSINA MATTEO

maglia di Verona CEN Verona

68
12 PRES.
5.8 MEDIA
0 RETI

BESSA DANIEL

maglia di Verona CEN Verona

67
33 PRES.
6.03 MEDIA
1 RETI

ADJAPONG CLAUD

maglia di Verona CEN Verona

67
5 PRES.
5.75 MEDIA
1 RETI

AMRABAT SOFYAN

maglia di Verona CEN Verona

67
16 PRES.
0 MEDIA
1 RETI

FARAONI DAVIDE

maglia di Verona CEN Verona

64
22 PRES.
0 MEDIA
3 RETI

HENDERSON LIAM

maglia di Verona CEN Verona

64
28 PRES.
0 MEDIA
3 RETI

DANZI ANDREA

maglia di Verona CEN Verona

62
13 PRES.
0 MEDIA
1 RETI

BADU EMMANUEL

maglia di Verona CEN Verona

60
4 PRES.
5.66 MEDIA
0 RETI

VERRE VALERIO

maglia di Verona TRQ Verona

65
35 PRES.
0 MEDIA
12 RETI

ZACCAGNI MATTIA

maglia di Verona TRQ Verona

64
31 PRES.
0 MEDIA
4 RETI

TUTINO GENNARO

maglia di Verona TRQ Verona

64
33 PRES.
0 MEDIA
10 RETI

DI GAUDIO ANTONIO

maglia di Verona TRQ Verona

60
16 PRES.
0 MEDIA
1 RETI

STEPINSKI MARIUSZ

maglia di Verona ATT Verona

70
35 PRES.
5.6 MEDIA
6 RETI

PAZZINI GIAMPAOLO

maglia di Verona ATT Verona

68
29 PRES.
0 MEDIA
12 RETI

DI CARMINE SAMUEL

maglia di Verona ATT Verona

68
27 PRES.
0 MEDIA
11 RETI

SALCEDO EDDY

maglia di Verona ATT Verona

57
25 PRES.
0 MEDIA
12 RETI

TUPTA L'UBOMIR

maglia di Verona ATT Verona

57
19 PRES.
0 MEDIA
2 RETI
FantaCalcioPedia || Copyrights © 2016 Tutti diritti riservati - A5STUDIO
info@fantacalciopedia.com